Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Banco Fotografico & Asiaspirit.it

   

Cina - 10 milioni nuovi posti di lavoro in un anno

 

Haikou - La Cina ha creato posti di lavoro per più di 10 milioni di persone residenti nelle città nei primi dieci mesi dell'anno, raggiungendo in anticipo l'obiettivo annuale previsto. Lo rende noto un funzionario del Ministero Del Lavoro e della Previdenza Sociale.

La situazione occupazionale cinese è stata stabile quest'anno, completando al 113% dei nove milioni di posti di lavoro fissati per l'intero anno nei primi dieci mesi.

Il tasso di disoccupazione nelle aree urbane registrato si attesta al 4% alla fine del mese di settembre, contro il 4.1% registrato alla fine dello scorso anno. Il governo cinese è sotto una forte pressione per creare nuovi posti di lavoro per l'afflusso di dieci milioni di persone in cerca di un impiego, che dalle zone rurali si spingono verso le aree urbane. Con più laureati che entrano nel mercato del lavoro, la questione lavorativa sta diventando più "sporgente" e selettiva, invitando maggiori e pertinenti servizi in aiuto dei laureati disoccupati ad inserirsi nel sistema produttivo.

Più di cento milioni di "giovani lavoratori migranti" nati dopo il 1980 sono migrati verso la grandi città cinesi, temendo per la loro situazione lavorativa e  ritenendo la propria una situazione tragica, ed inoltre che la globalizzazione metta a rischio il proprio impiego.

Le statistiche mostrano che un totale di 11.84 milioni di cinesi hanno trovato lavoro lo scorso anno, la prima volta che la Cina vede il numero di occupati crescere oltre la soglia stabilita.

 

All Content © 2007 Created by Bribri