Crea sito
 

Monaco del Bhutan si immola in santuario buddista indiano Mahabodhi

 

PATNA - India: un monaco bhutanese si è dato fuoco ed è morto in un santuario buddista del paese. Lo riferisce la polizia indiana.

Centinaia di persone hanno guardato l'ottuagenario(80 anni) monaco seduto in meditazione nel tempio di Mahabodhi accendere il suo corpo dopo essersi cosparso di liquido infiammabile. Il fatto è accaduto ieri, giovedì 27dicembre, nell'India orientale.

E' morto in ospedale di Bodh Gaya, luogo dove si ritiene che il Buddha abbia raggiunto l'illuminazione. E' considerato il santuario più sacro del buddismo.

Le presone affrettatesi ad aiutarlo sono restate letteralmente sbalordite nel vedere restare il monaco saldamente seduto in postura di meditazione, senza piangere né gridare. Un agente di polizia spiega all'agenzia di stampa.

"Questo significa per lui l'epilogo della vita, scelta come fine nella terra del Buddha , apparentemente per ottenere la massima libertà di vita".

 

 

 

 

 

 

HomeNotizie MondoNotizie ItaliaNotizie CinaCina mapCina meteoCina fotoAsia fotoDice il saggio