Crea sito
Home Notizie Mondo Notizie Italia Notizie Cina Cina map Cina Meteo Cina Foto Asia Foto Dice il saggio  

Distemper

Cimurro canino: animali abbandonati nei templi

 

Molte persone sono accorse a rilasciare cani e gatti nei templi dopo che un focolaio di cimurro felino ha ucciso centinaia di gatti nella provincia di Ang Thong.

I custodi dei templi ad Ang Thong riferiscono di aver rilevato un notevole incremento di gatti, cani e conigli lasciati dagli abitanti colti da panico, temendo che possano aver contratto la malattia dai propri animali domestici.

La situazione è simile anche nella provincia di Phichit, dove un numero di cani e gatti è stato trovato presso il Wat (tempio) Bung Sifai ed il Wat Thaluang, nel distretto di Muang.

Il numero di animali domestici abbandonati presso i templi ha registrato un forte incremento a seguito di una notizia segnalante ieri cani morenti colpiti da cimurro canino nella provincia di Ayutthaya e Kam Paeng Phet.

Fuori dai templi ora si possono leggere cartelli riportanti: "  il nostro tempio ha abbastanza cani e gatti, basta per piacere ".

I monaci dei Wat si prendono cura degli animali. Nel Wat Bung Sifai ognuno dei 50 monaci divide la propria stanza con 2 o 5 gatti.

Il capo del dipartimento sviluppo agricolo Thailandese ieri ha chiesto pubblicamente agli abitanti delle zone interessate di riprendersi gli animali per farli vaccinare, il che sarebbe sufficiente a proteggerli dalla malattia.

Veterinari del centro medico di controllo delle malattie riferiscono che il cimurro canino non può essere trasmesso agli esseri umani non può essere trasmesso agli esseri umani.

Bangkok, 26 marzo 2008

fonte: POST REPORTERS