Crea sito
 

 

 

Cina: identificate 30 nuove lingue parlate finora sconosciute

 

Due ricercatori di Melbourne hanno individuato in Cina 30 nuovi linguaggi "vivi". Il massimo per un singolo paese.

Jamin Pelkey, ricercatore laureato a La Trobe University e David Bradley supervisore, gli autori della scoperta.

I linguaggi recentemente scoperti sono stati inseriti in Ethnologue: Lingue del Mondo, un'enciclopedia che cataloga 6909 lingue vive conosciute di tutto il mondo da 156 paesi.

Le lingue sono state individuate in gran parte nella provincia cinese dello Yunnan, comprende Azha, che parlata da circa 53.000 persone e Phula, una lingua parlata da solo 200 persone nel nord-ovest della contea di Guangnan e considerata in pericolo di estinzione.

L'enciclopedia Ethnologue ha nuova edizione, composta da 83 "nuovi" elenchi di linguaggi da 19 diversi paesi.

I linguaggi scoperti in Cina sono in maggior parte in pericolo estinzione, pronti per essere sostituiti dal mandarino. Queste lingue non vengono imparate dai bambini o utilizzate al di fuori del villaggio.

I ricercatori riferiscono che anche la foresta dell'Amazzonia e parti di America Latina sono luoghi facili per l'identificazione di nuovi linguaggi.

Inoltre ci sono paesi come la Birmania, che ha 135 gruppi etnici.

28 luglio 2009

Fonte: ANI

 

 

 

Home
Notizie Mondo
Notizie Italia
Notizie Cina
Cina map
Cina meteo
Cina foto
Asia foto
Dice il saggio