Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Banco Fotografico & Asiaspirit.it

  

News Mondo    News Italia     News Cina     Cina map    Cina meteo     Asia foto     Dice il saggio     Home

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Corea modifica regole ottenimento di visto e cittadinanza

 

Il governo coreano, il primo di febbraio, ha annunciato l'attuazione di misure in aiuto agli stranieri che vogliano lavorare in Corea o diventare cittadini coreani.

Per rendere il test di cittadinanza coreana pił accessibile agli stranieri, i centri esame saranno aperti in 17 uffici locali di immigrazione in tutto il paese a partire da questo mese.

Fino ad ora coloro che desiderano diventare cittadini naturalizzati coreani hanno dovuto sostenere l'esame di naturalizzazione al centro del Ministero di Giustizia a Gwacheon, presso Gyeonggi, costringendo spesso gli stranieri che risiedono fuori dalla zona di Gyeonggi a fare lunghi viaggi. Inoltre, in aiuto ai futuri cittadini coreani a ricevere consigli riguardo l'esame, i campioni di prove scritte e le interrogazioni saranno pubblicate sul sito del Servizio Immigrazione di Corea, www.immigration.go.kr e su un portale del governo per stranieri www.hikorea.go.kr

Anche il modo in cui i visti sono affidati sta cambiando. Prima, le imprese che volessero assumere personale straniero come insegnanti madre-lingua inglese, ricercatori ed esperti di tecnologie avanzate, hanno dovuto inviare funzionari a visitare gli uffici immigrazione e procedere alle domande di visto prima di potere invitare stranieri in loco.

Ora il ministero semplifica la procedura di registrazione con l'introduzione dei visti online su HuNet Korea, sito governativo di di presentazione delle domande di visto www.visa.go.kr

Per poter utilizzare il sito web, le imprese hanno bisogno di creare un account.

Le procedure di permessi di rientro saranno agevolate per stranieri sposati a coreani e a studenti internazionali che studiano in Korea e che lasciano il paese per brevi periodi o viaggi all'estero.

Per coloro che faranno una nuova domanda di ammissione all'iscrizione on-site e al Korea Immigration Service saranno possibili illimitati viaggi all'estero e rendere pił facili i rientri, indipendentemente da quanto tempo hanno vissuto in Corea.

Febbraio 2010

Di Kim Mi-ju    -    [email protected]

Condividi 

 

All Content © 2007 Created by Bribri