Crea sito
Home
Notizie Mondo
Notizie Italia
Notizie Cina
Cina map
Cina meteo
Cina foto
Asia foto
Dice il saggio
 
 

Cina: forniti alle famiglie lombrichi per riciclare i rifiuti prodotti in cucina

 

Pechino - Venti famiglie nella comunità Chunshu a Pechino si sono offerte volontari ad alimentare dei lombrichi di terra (vermi) con i rifiuti organici di cucina e ad utilizzare gli scarti organici da essi prodotti come concimi biologici per la verdura.

In condizioni ideali, un chilogrammo di lombrichi può mangiare fino ad un uguale peso di immondizia di cucina al giorno, producendo circa mezzo chilo di rifiuti organici.

La campagna per promuovere il metodo biologico di decomposizione dei rifiuti è stata introdotta da insegnanti giapponesi. Essi hanno creato un "contenitore per rifiuti biologici" per i residenti locali.

Riempito con terra, il contenitore contiene centinaia di vermi che possono digerire e ripulire scarti come parti inutilizzate di cavoli, gusci di noci e torsoli di mele gettati entro cinque giorni.

A differenza dei normali lombrichi questi sono di colore rosso vivo e misurano circa due, tre centimetri.

Per incoraggiare la comunità intera a partecipare, l'organizzatore della campagna, l'Environmental Education Centre del Global Village di Beijing, ha raggiunto un accordo con un impianto di produzione di cibi biologici di Mentougou in modo che i partecipanti al progetto possano commerciare e scambiare i rifiuti organici prodotti dai lombrichi per la verdura.

Se la campagna pilota avrà successo, la decomposizione biologica dei rifiuti di cucina sarà estesa ad altre comunità di residenti della capitale.

Il maggiore ostacolo per le famiglie risulta essere quello che riguarda la presenza dei lombrichi all'interno delle abitazioni, la gente si dichiara di sentirsi non a proprio agio. Le preoccupazioni sono la possibile fuoriuscita dei vermi dal contenitore e il loro odore caratteristico. Il processo di fermentazione produce un odore un poco aspro. Le famiglie devono prendersi cura dei lombrichi regolarmente, avendo cura anche del contenitore.

L'utilizzo di lombrichi per decomporre rifiuti prodotti in cucina è stato molto popolare in Giappone ed in America, dove quasi ogni famiglia giapponese possiede un contenitore di lombrichi.

Le fonti di immondizia, cioè i rifiuti di cucina devono essere rigorosamente classificati e suddivisi per impedire l'ingresso di sostanze nocive che possano causare la contaminazione di mangimi e fertilizzanti da essi prodotti.

Alcune fabbriche di raccolta rifiuti di Pechino stanno introducendo questa tecnologia di decomposizione micro-biologica.

Nel distretto di Haidian, in Shangdi street si trova una stazione di raccolta di rifiuti composti naturali la quale utilizza batteri microbiologici per fare fermentare i rifiuti di cucina e produrre mangimi e fertilizzanti biologici.

In questa stazione di raccolta e trasformazione, in tre anni e utilizzando più di diecimila tonnellate di rifiuti da cucina, si è potuto fertilizzare oltre 60 campi di frutta e 30 orti intorno alla città.

5 marzo 2009

fonte: Xinhua