Crea sito
 

 

Tassa su sacchetti di plastica riduce 85% l'uso a Hong Kong

 

L'uso dei sacchetti di plastica a Hong Kong č sceso del 85% nei primi due giorni dopo l'introduzione di una tassa di 6 centesimi di US $ per ogni borsa.

Il numero di sacchetti di plastica distribuiti in 18 supermercati calcolato prima e dopo l'introduzione del divieto e della tassa č sceso da 2742 a 403 sacchetti. Lo rende noto il gruppo ambientalista Greeners Action.

Greeners Action rende inoltre noto che il numero di persone che ha utilizzato borse proprie o non ha chiesto sacchetti in plastica alle casse dei supermercati č cresciuto del 56% .

Una tassa paria a HK 50 centesimi č stata applicata da martedi 7 luglio in circa 2000 negozi, tra cui tutti i principali supermercati della cittā che conta 7 milioni di persone.

Stime riferiscono come (prima della tassa) ogni cittadino di Hong Kong utilizzi una media di 1200 sacchetti di plastica ogni anno, circa due o tre sacchetti al giorno per persona.

In cittā circa 30 milioni di sacchetti in plastica al giorno vengono gettati via, rappresentanti il 6% delle 17.500 tonnellate di rifiuti inviati alle discariche ogni giorno.

Precedenti tentativi di introdurre oneri volontari sui sacchetti di plastica nei supermercati erano naufragati a causa della feroce opposizione da parte dei clienti.

Dichiarando i risultati dei propri studi Greeners Action giovedi 9 luglio ha detto che l'imposta per rimanere efficace dovrebbe essere aumentata nel momento in cui l'economia segni miglioramenti.

12 luglio 2009

Fonte: IANS

 

 

 

 

 

Home Notizie MondoNotizie ItaliaNotizie CinaCina mapCina meteoCina fotoAsia fotoDice il saggio