Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Banco Fotografico & Asiaspirit.it

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indagato per il G8 ?  Promosso !!

 

Era già successo praticamente per tutti i poliziotti indagati per le nefandezze compiute a Genova durante il G8 del 2001 tra cui l' uccisione di un giovane ed episodi da "macelleria messicana" secondo le stesse parole del funzionario di polizia Marcello Fournier .

Anche il capo Gianni de Gennaro, dopo sette anni al vertice della Polizia di Stato è stato promosso a capogabinetto del Viminale subito dopo l'iscrizione nel registro degli indagati per fatti inerenti la catena di comando genovese.

Oggi grazie alle indagini di Peacereporter, l'agenzia legata ad Emergency, veniamo a sapere che perfino il medico della polizia penitenziaria presso la caserma di Bolzaneto GIACOMO TOCCAFONDI rinviato a giudizio con accuse infamanti ASSIMILABILI ALLA TORTURA nei confronti dei giovani arrestati (e peraltro scagionati da ogni accusa), è stato promosso maggiore dell'Esercito.

Dove? nella "riserva selezionata" delle forze armate, di cui fanno parte persone dotate di spiccate doti professionali e spedito in Bosnia in missione di pace.

Ottimo per un personaggio le cui" SPICCATE DOTI" sono secondo il Gip indagante: ABUSO D'UFFICIO, VIOLENZA PRIVATA, LESIONI PERSONALI, PERCOSSE, INGIURIE, MINACCE, FALSO IDEOLOGICO, UTILIZZO DI MODALITA' NON CONFORMI AD UMANITA' E TRATTAMENTO SANITARIO IMMANE E DEGRADANTE .... .

Questo personaggio dipendente della ASL3 di Genova è passato al Ministero della Difesa, come attesta la delibera 909 del 1°agosto 2007 della stessa azienda sanitaria e pare che già nel 2004 ossia dopo il suo rinvio a giudizio fosse stato chiamato a prestare i suoi elevati servigi professionali nella missione militare italiana in Kosovo.

Testimone delle torture in caserma nel luglio 2001 fu l'infermiere MARCO POGGI che descrisse in tribunale il medico come ESALTATO E SPAVALDO,SEMPRE VESTITO CON TUTA MIMETICA (cosa mai vista per un dottore!!), mentre infieriva sui detenuti apostrofandoli così: " te lo do io il Che Guevara ", "sento puzza di comunismo", "sei un brigatista"... e prendendosi come trofei oggetti strappati ai ragazzi a lui affidati per la visita sanitaria.

Qualcuno si meraviglia poi se tra il personale inviato nei teatri di guerra, tornano torture o stupri come pratiche degli eserciti occidentali ?.

Che dice il ministro PARISI del promosso maggiore TOCCAFONDI ?.

 

Di Gigi Malabarba

 

All Content © 2007 Created by Bribri