Crea sito
Home Notizie Mondo Notizie Italia Notizie Cina Cina map Cina Meteo Cina Foto Asia Foto Dice il saggio  

L' Indonesia cerca di vietare il porno sul web

Sei anni di prigione per la visione di "contenuti immorali".

 

Il governo Indonesiano ha varato una legge che vieta la visione o la produzione di "contenuti immorali" su internet.

La nuova legge è una delle più severe al mondo ed entrerà in vigore il 29 marzo.

Chiunque sia riconosciuto colpevole di aver violato la legge dovrà scontare 6 anni di carcere ed una multa pari a 109000 dollari.

"Credo siamo tutti d'accordo che non ci sia un'altro modo per salvare questa nazione dalla diffusione della pornografia, la violenza e l'ostilità etnica", ha detto il ministro dell'Informazione indonesiano, Mohammad Nuh.

La legge sulle informazioni e le transazioni elettroniche è stata approvata con il sostegno di tutti i principali partiti ed è stata parzialmente ispirata dalla necessità di avere libero accesso ad internet per tutte le scuole indonesiane.

Il software di blocco è disponibile come download gratuito dal sito web del ministero dell'Informazione e deve essere scaricato su ogni singolo PC.

In futuro il governo pensa ad un software che possa bloccare il contenuto a livello di un ISP.

L'85% dell'Indonesia è mussulmano ed ha già severe leggi in materia di contenuti offensivi. L'anno scorso l'edizione della locale serie Playboy è stata censurata , accusata di distribuire e fare soldi con contenuti immorali.

vnunet.com