Crea sito
 
Home
Notizie Mondo
Notizie Italia
Notizie Cina
Cina map
Cina meteo
Cina foto
Asia foto
Dice il saggio

Pechino punta all'Antartico: costruirà terza base a 4000 metri d'altitudine

 

La Cina guarda a Sud

Base Antartide Cina

Base Antartide Cina

 

Mentre la Russia scandaglia fondali nell'artico la Cina guarda a Sud e decide di incrementare investimenti e presenza in Antartide.

Questa non è la prima volta: i cinesi lanciarono la loro prima spedizione nel 1984 quando i primi segnali di apertura lanciati da Deng Xiaoping per uscire da decenni di isolamento volontario iniziavano a concretizzarsi.

Ora la posta in gioco sembra  ben più complessa: oltre all'orgoglio nazionale vi sono studi scientifici riguardanti ghiacci e clima, utili a fornire dati da impiegare in molti campi.

Il programma di Pechino, supportato da uno stanziamento complessivo di 57 milioni di Euro, prevede la costruzione di una terza stazione di ricerca in aggiunta alle 2 già esistenti.

La più antica " Changchen " ( Grande muraglia ) risale al 1985 e comincia ad accusare il peso degli anni. Lavori di ristrutturazione termineranno entro l'anno e prevedono un ampliamento della superficie della base, un nuovo edificio di 1000 metri quadrati e un sistema di smaltimento rifiuti.

La seconda stazione, " Zhongshan " venne costruita nel 1989 ed è più piccola, circa 2700 metri quadri. Anche in questo caso restauri ed ampliamento della superficie di circa 2000 metri quadrati, sono in corso.

La nave "Xuelong" ( Drago delle nevi ), con uno stanziamento di circa 20 milioni di Euro verrà rimessa a nuovo ed impiegata in Antartide.

Spedizioni Antartide

Spedizioni Antartide Cina

La scommessa:

La terza base, la vera scommessa cinese al polo sud, già battezzata  "Duxia (passare l'estate) sarà piazzata sul punto più alto dell'Antartico, il Dome A ,4093 metri di inabitabilità con temperature di meno 90 gradi centigradi.

Da quanto scritto dalla Beijing Review la posizione esatta di collocamento della base è stata  stabilita 2 anni fa , quando una spedizione  di ricerca ha lasciato la base di Zhongshan per raggiungere dopo 1228 kilometri di viaggio il Dome A.

Le operazioni di costruzione della terza base Antartica della Repubblica Popolare Cinese sono già in corso ed in Agosto, tecnici e scienziati si sono addestrati in Tibet, dove hanno potuto trovare condizioni climatiche ed altimetriche paragonabili a quelle che troveranno sul Dome A.

Terminati i lavori di miglioria sulla nave Xuelong, la 24esima missione cinese al Polo Sud, partirà in ottobre da Shanghai e coinvolgerà oltre 200 persone in vari progetti.

La stazione sul Dome A. inizialmente funzionerà come insediamento estivo,e solo successivamente si verificherà se possa essere abitata tutto l'anno in condizioni così estreme. I responsabili scientifici hanno annunciato le attività previste,dall'istallazione di 7 telescopi e 1 radar acustico a carotaggi del ghiaccio (rilevamenti).

Ora a Pechino si esibisce l'arsenale di risorse necessarie a rendere possibile l'impresa.

Si coglie un'eco di quando MAO ZEDONG scriveva e predicava della doverosa trasformazione della natura da parte dell'uomo,del necessario assalto al mondo per trasformarlo.