Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Banco Fotografico & Asiaspirit.it

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La protesta dei bagni

 

 

Gli organizzatori olimpici si stanno affrettando a rinnovare i bagni presso le sedi olimpiche di Pechino dopo le denunce di una mancanza di stile occidentale dei water, ossia la mancanza di water in cui sia possibile sedersi.

Il problema è emerso durante una serie di test condotti negli ultimi mesi per stabilire quali sedi siano pronte per lo svolgimento dei giochi olimpici. Lo dichiara il vice capo del comitato organizzatore Yao Hui.

Più di 500000 visitatori europei ed americani sono attesi a Pechino durante i giochi olimpici del 8-24 agosto, ma i soli servizi igienici disponibili per il pubblico e la stampa nella maggior parte delle sedi olimpiche, come ad esempio il National Aquatic Centre, noto come 'il cubo d'acqua' sono squat , o "turche" , che sono molto diffuse in Cina ma quasi sconosciute agli occidentali.

Dopo oltre 30 test di prova, molte parti hanno sollevato preoccupazioni sulla situazione dei servizi igienici. Il vice direttore riferisce di aver chiesto alle sedi di migliorare ed aumentare il numero delle toilette a sedere.

La ristrutturazione dei servizi igienici è già in corso presso lo stadio nazionale, noto come Bird's  Nest , dove si svolgeranno le cerimonie di apertura e chiusura dei giochi olimpici ed in altri edifici situati in punti strategici.

fonte: France-Presse

 

All Content © 2007 Created by Bribri