Crea sito
Home
Notizie Mondo
Notizie Italia
Notizie Cina
Cina map
Cina meteo
Cina foto
Asia foto
Dice il saggio
 

Cercasi guide per la Città Proibita

 

foto Forbidden City Pechino China

Forbidden City China photo GazzaLadra

 

A.A.A. Cercasi Guide

Beijing - I turisti stranieri saranno in grado di meglio apprezzare la grandezza del Palace Museum o della Forbidden City quando quest'anno le guide parleranno la loro lingua.

Il museo ha annunciato che è in cerca di 20 espatriati disponibili come volontari per fare da guide, prima, durante e dopo le olimpiadi.

"Siamo il primo museo pubblico cinese che cerca di reclutare volontari stranieri", afferma Duan Yong, direttore del museo e dell'ufficio affari esteri.

Il museo, che è stato palazzo reale durante le dinastie Ming (1368-1644) e Qing (1644-1911), ha richiamato 8.77 milioni di visitatori solo l'anno scorso,  di cui 1.5 milioni dall'estero.

Si cercano espatriati di lingua madre, inglese, francese, tedesco, giapponese, coreano, russo, spagnolo e arabo, e che abbiano competenze di base di lingua cinese. I candidati devono essere interessati alla cultura cinese ed essere in grado di garantire volontariato per almeno 2 ore alla settimana. Non è necessario che il candidato abbia una profonda cultura della Forbidden city.

Dopo essere stati reclutati, i volontari avranno del tempo per seguire dei corsi di formazione presso la Forbidden city, la durata sarà di circa tre mesi.

Inizieranno a lavorare stabilmente nel Maggio 2008.

Il museo, che ha iniziato il reclutamento nell'anno 2004 ha  circa 185 cinesi segnati nei registri come possibili candidati. Circa 20 sono in grado di parlare Inglese.
Il direttore spiega perchè il museo richiede di essere stranieri: "riteniamo che la madrelingua possa spiegare le cose più precisamente, e far sentire i visitatori stranieri come a casa loro".
Coloro che sono interessati possono mandare via mail i loro dettagli (del passaporto) a [email protected]  (con 2 i ) , e ottenere maggiori informazioni sul sito web del museo: www.dpm.org.cn   (in inglese).

chinawiev.cn