Crea sito
 

 

 

Akihabara: Giappone paradiso tecnologico cultura geek - Otaku

 

Akihabara è il centro della cultura 'Otaku' o 'Geek' di Tokyo.

Con connessioni a banda larga 10 volte più veloci rispetto agli Stati Uniti e dove il 90% della popolazione possiede telefoni cellulari, non ci si sorprende scoprendo che il Giappone ha la propria "Electronic Town", cittadina elettronica.

Nel quartiere è possibile acquistare qualsiasi cosa, da spy camera a underground PC games.

"Tokyo è il caldo letto della una nuova elettronica del mondo intero", sono le parole di Toto Serkan, corrispondente giapponese del news blog Tech Crunch.

"Il Giappone è una avanzata saggezza tecnologica, una nazione di early adopters, coloro i quali si interessano alle nuove tecnologie e gadget tecnologici..".

La città elettrica è un mercato coperto dove sono stoccati qualsiasi e tutti i tipi di componenti elettrici che un geek potrebbe sognare. In un negozio ad Akihabara è possibile trovare e acquistare quasi tutti i componenti elettronici.

Prima tappa è radio Street, un must per gli hacker e creatori giapponesi in cerca di componenti per progetti elettrici fai-da-te.

Akihabara ospita anche prodotti finiti in vendita. Coloro disposti a rovistare possono trovare qualcosa di interessante da vecchi tubi di radio registratori audio, apparecchiature di sorveglianza di fascia alta e bassa. Una grande parte di Akihabara commercia apparecchiature di sorveglianza come ogni tipo di telecamera professionale.

Akihabara riflette il fiorente mondo underground, della cultura giapponese del software fatto in casa. Un magazzino per l'industria del software fatto in casa da chiunque, da individui singoli o società che producono software senza licenza.

Ci sono copie precise agli originali software, impressionati come i software per le console.

I prodotti hanno un costo inferiore rispetto ai titoli delle principali marche di giochi, ma sembra che il denaro non sia l'obiettivo principale per la gente che vende programmi software.

Una cultura sotterranea amatoriale che da sempre è stata parte di Akihabara e degli Otaku, dai fumetti fatti in casa fino alla produzione di hardware e software. Un tentativo di riempire il mondo con una cosa che si vuole fare esistere in esso.

15 luglio 2009

Digital Planet - Alka Marwaha - BBC World Service

 

 

 

HomeNotizie MondoNotizie ItaliaNotizie CinaCina meteoCina mapCina fotoAsia fotoDice il saggio