Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Banco Fotografico & Asiaspirit.it

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Monaco drogato amante disco-music espulso dal tempio - Wat Mukhatara

 

 

Thailandia - Nakhon Sri Thammarat: un monaco è stato arrestato per droga il 17 novembre 2008 ma la vicenda fino ad oggi (15 gennaio 2009) non era stata riportata dalla stampa in lingua inglese.

La polizia locale ha scoperto che egli aveva trasformato la sua stanza all' interno del tempio in una piccola discoteca nella quale si tenevano dei droga-party.

Le indagini sono partite a seguito di segnalazioni anonime in cui un monaco del tempio Wat Mukhathara in Tambon Pak Nakhon nel distretto di Muang era solito fare uso di droga all'interno della sua cella.

Dopo aver sentito musica e voci provenienti da una delle celle e dopo aver annusato l' odore di sigarette di Kratom (sostanza proibita per legge ma molto popolare tra gli indigeni, con lievi effetti stimolanti) gli agenti bussano alla porta e vi trovano 5 giovani inebriati.

La polizia ha comunicato il nome del monaco, Phra Chokdee Sukkaow di anni 29.

Il giovane è stato portato dall' abate del tempio ed è stata lui tolta la tonaca di monaco.

Dopo il ritiro della tonaca, PHRA Chokdee diventa così 'solo' MR Chokdee e viene portato alla stazione di polizia di Nakhon Sri Thammarat.

Dissensi sull'operato vengono segnalati dal Vice Comandante Colonnello Somchai il quale ritiene che il giovane non dovesse essere spogliato della tonaca monacale in quanto ha commesso solo un PAHJITTEE, ossia un piccolo reato secondo le norme del Sangha (la comunità, l'ordine monastico) buddista.

Il colonnello sottolinea però come molti monaci indisciplinati come questo siano già stati spogliati della tonaca, compresi alcuni abati, e che egli deve accettare il suo destino gentilmente.

Il giovane è stato quindi portato in cella ad aspettare di essere accusato di possesso e uso di sostanze stupefacenti di categoria 5 .

 

All Content © 2007 Created by Bribri