Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Banco Fotografico & Asiaspirit.it

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mucche geneticamente modificate producono latte materno umano

 

Scienziati cinesi riferiscono di aver prodotto mucche geneticamente modificate il cui latte sarebbe un sostituto del latte materno umano.

Ricercatori del laboratorio di Stato di agrobiotecnologia della China Agricultural University hanno introdotto il codice genetico umano nel DNA di embrioni di vacche da latte Holstein. Successivamente hanno trasferito gli embrioni in surrogati di mucca.

Uno scienziato dice che dopo anni di test su topi, nel 2003 si è riusciti a creare il primo vaccino in grado di produrre latte con le stesse proprietà nutritive del latte materno, anche se con gusto più forte e più dolce rispetto ad esso.

Il latte di mucca geneticamente modificato contiene numerose proprietà del latte umano, in particolare proteine e anticorpi importanti per la salute e in grado di migliorare il sistema immunitario. Il latte geneticamente modificato è per 80 % uguale al latte materno.

Oltre 300 animali clonati si trovano in una fattoria sperimentale a Beijing.

Ricercatori fanno sapere che una variante del latte prodotto potrebbe essere commercializzata entro tre anni.

Prima di allora però servono severi test di sicurezza. Serve una sperimentazione clinica su esseri umani volontari e infine dimostrare che il latte prodotto è sicuro per anziani, bambini e malati, specialmente per quelli che soffrono di malattie croniche. Le parole sono di Li Ning, ricercatore.

 

All Content © 2007 Created by Bribri