Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Overstayers - Ecco come gli stranieri entrano in Italia

  

News Mondo    News Italia     News Cina     Cina map    Cina meteo     Asia foto     Dice il saggio     Home

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Overstayers - Ecco come gli stranieri entrano in Italia

 

Presentate le statistiche del Ministero degli Interni. Nel rapporto viene illustrato il modo in cui gli stranieri entrano nel nostro paese.

Viaggiano con un visto turistico, ma molto spesso il viaggio è 'one way' ,cioè di sola andata . Una volta in Italia lasciano scadere il visto e anche grazie al supporto di familiari ed amici iniziano la ricerca di un posto di lavoro in nero ed una casa, as                                                                      pettando il prossimo decreto flussi.

Si evince così che la maggior parte di cittadini stranieri entra in Italia dagli aeroporti, non dal mare o via terra . Secondo un rapporto del Ministero almeno il 63% del totale contro il 10% degli ingressi di irregolari via mare .

Nel 2007 le persone sbarcate sulle coste italiane sono state 20453, il 3% dei 650000 immigrati che secondo il Viminale vivrebbero clandestinamente in Italia.

Per ogni straniero che arriva a Lampedusa il Governo Italiano chiede l'ingresso di altri 12 per motivi di lavoro. Nel 2007 è stato disposto l'ingresso di 170000 lavoratori e 80000 lavoratori stagionali, rispetto ai circa 20000 sbarcati clandestinamente sulle coste del Sud Italia.

Secondo i dati dell'Acnur , uno ogni 3 tre immigrati che sbarcano sulle nostre coste chiede asilo politico e in un caso su due ottiene lo status di rifugiato o la protezione umanitaria.

Il Mediterraneo si conferma sempre più via di salvezza per chi cerca protezione internazionale contro guerre e persecuzioni.

Per cercare di contrastare l'arrivo negli aeroporti di 'over stayer' l'unione europea si affida a due operazioni: Amazon 1 e Amazon 2, che in poche settimane ha consentito l'arresto e il rimpatrio di 4000 persone, in maggioranza sudamericana. Il fermo dovuto alla mancanza di documentazione che giustifichi la permanenza o la mancanza di garanzie circa la propria sussistenza durante il periodo di residenza in Europa.

Gli aeroporti con il numero maggiore di operazioni di rimpatrio sono stati Madrid (1255) , Parigi (284) e Lisbona (209). Il rimpatrio avviene attraverso voli di linea a spese delle compagnie su cui gli immigrati hanno raggiunto l'Europa, colpevoli di aver trasportato passeggeri in condizioni 'illegali'.

 

luglio2008

 

All Content © 2007 Created by Bribri