Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Banco Fotografico & Asiaspirit.it

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Paziente alcolista beve sei bottiglie di disinfettante ospedaliero

 

Ricoverato n ospedale e sotto trattamento per alcolismo un paziente si è scatenato bevendo 6 bottiglie di disinfettante.

La performance dell'uomo, capace di ingurgitare del gel antibatterico fa tornare attuale la necessità di fissare alle pareti questi flaconi con sostanze disinfettanti, in modo che non possano essere rimossi da estranei.

I medici dell'ospedale Alfred, in Australia sono rimasti sbalorditi. Le sei bottiglie di disinfettante hanno portato il livello di alcool nel sangue allo 0.271 % , l'equivalente di circa 20 lattine da 33 cl. di birra.

Il quarantacinquenne era già sottoposto a trattamento per danni causati dall'alcool, una gastrite, ha bevuto una sostanza disinfettante con un contenuto di etanolo pari al 66 % ed è utilizzato dal personale medico per prevenire la diffusione di infezioni tra pazienti.

Un medico dell'ospedale, dr. Oldmeadow Michael, dice che l'uomo è stato fortunato a sopravvivere. Spiega che se anche l'incidente non è il primo del genere, è stato il caso più grave accaduto all'ospedale.

Ora il personale ospedaliero chiede a gran voce che i contenitori vengano fissati alle pareti con dei bulloni, per evitare siano rimossi.

Gli infermieri hanno scoperto quasi per caso l'accaduto, durante il cambio del letto del paziente.

L'uomo, ricoverato tre giorni prima improvvisamente era diventato apatico e sonnolento senza un motivo apparente.

L'uomo ha ammesso di aver bevuto la sostanza ed ha accettato di sottoporsi a test del respiro.

 

All Content © 2007 Created by Bribri