Crea sito
 

 

 

Cina - Alstom Power Boiler taglia posti lavoro: proteste tirocinanti pagati $ 100 mensili

 

Wuhan, 10 luglio 2009 - Centinaia di lavoratori di una societÓ controllata dalla multinazionale francese Alstom Power Boiler hanno bloccato la strada principale nel centro di Wuhan per protestare contro il piano di taglio posti di lavoro.

Pi¨ di 1000 lavoratori della Wuhan Boiler Co. Ltd (WBC) hanno bloccato Wuluo Road, strada principale di Wuhan capitale della provincia di Hubei.

La protesta Ŕ stata innescata dal piano della societÓ, per 580 de suoi 2300 dipendenti, di "ricevere una formazione, in attesa dell'assegnazione del posto di lavoro" .

I tirocinanti sono pagati come contributi 1000 yuan al mese (100 euro), mentre l'assicurazione Ŕ stata tagliata.

La societÓ ha iniziato ha trasferirsi in un nuovo impianto questo mese di maggio. A causa di una maggiore meccanizzazione e automazione della nuova fabbrica, solo 800-1000 lavoratori saranno necessari, rispetto ai 2300 posti di lavoro attuali.

I lavoratori dichiarano di temere che la societÓ li lasci senza lavoro e che la "formazione" sia programmata per essere completata alla fine dell'anno quando i loro contratti di lavoro scadranno.

La societÓ Wuhan boiler Co. Ltd Ŕ stata acquistata nell'agosto 2007 da Alstom, che detiene il 51% delle azioni.

Il nuovo impianto industriale che dovrebbe essere finito quest'anno, diventerÓ il pi¨ grande impianto di caldaie Alstom nel mondo, secondo il sito web della WBC.

20 luglio 2009

Fonte: Xinhua

 

 

 

 

 

Home
Notizie Mondo
Notizie Italia
Notizie Cina
Cina map
Cina meteo
Cina foto
Asia foto
Dice il saggio