Crea sito
 

 

Abbondano sconti e occasioni - Thailandia cerca di uscire da crisi

 

Bangkok - Per affrontare la peggiore crisi degli ultimi anni, in Thailandia abbondano sconti per rilancio del settore turistico dopo gli sconvolgimenti politici, la recessione e per ultima l'influenza dei suini.

Thai Airways sta cercando di attirare clienti fuori Asia proponendo voli nazionali gratuiti all'interno di Thailandia. Hotel sull'isola di Phuket offrono una quarta notte gratuita. Alberghi di montagna nel nord del paese offrono gratuitamente servizi come il golf e le cure termali.

Gli arrivi nel paese di viaggiatori esteri quest'anno sono diminuiti del 16% , mentre le presenze negli hotel del paese fanno registrare una diminuzione del 44% .

Il paese stima che l'industria del turismo perderà circa 200 miliardi di bath ( 5.6 miliardi di $), più di un terzo rispetto all'anno passato.

Per compensare il calo dei visitatori esteri la Thailandia cerca di promuovere il turismo nazionale, con alberghi che offrono sconti per residenti thailandesi. Il governo taglia le tasse di atterraggio e quelle aeroportuali, vengono offerti prestiti a basso interesse alle piccole imprese di catering per i turisti.

L'industria del turismo impiega circa 2.5 milioni di persone ed è un pilastro dell'economia della Thailandia.

Finora la crisi non ha portato a grandi perdite di posti di lavoro, ma molti alberghi hanno messo i propri dipendenti in congedo temporaneo, senza stipendio. Alberghi e ristoranti thailandesi vedono una diminuzione di circa 100.000 lavoratori stagionali nel mese di marzo rispetto al mese di febbraio.

Per i turisti in visita alla "Terra del Sorriso" vi sono numerose buone occasioni.

Thai Airways offre ai suoi passeggeri in arrivo da Europa, Nord America, Australia e Nuova Zelanda un biglietto aereo andata e ritorno gratuito per volare nel paese, fino ad ottobre.

La compagnia Air Asia sta vendendo biglietti aerei da Bangkok verso località in tutto il paese a meno di $ 10 per viaggi dopo il mese di ottobre.

Come parte della campagna nazionale "Amazing Thailand Grand Sale" i centri commerciali di Bangkok stanno riducendo i prezzi di molti prodotti dal 20% al 70% .

Gli alberghi di categoria alta invece di ridurre i prezzi offrono incentivi e servizi extra inclusi.

The Peninsula Hotel di Bangkok offre un pacchetto speciale che comprende un credito bar e ristorante di 3500 bath (100 $) e una seconda notte gratis in qualsiasi hotel Peninsula in tutto il mondo.

Mandarin Oriental Dhara Dhevi, resort 5 stelle sulle montagne del nord include servizio golf gratuito e 80 minuti di servizio spa per due notti di soggiorno, soggiorno che comunque resta al costo di circa $ 1200 per coppia.

Le difficoltà della Thailandia iniziano a novembre, quando i manifestanti anti-governativi bloccano i due aeroporti di Bangkok per una settimana. Migliaia le cancellazioni.

Nel mese di aprile un gruppo di manifestanti fa irruzione durante un vertice dei paesi asiatici in programma a Pattaya, scontrandosi con la polizia e lasciando sulle strade due morti.

Dopo i tumulti di Pattaya il paese sembra tranquillo, eccetto l'insurrezione nel sud musulmano del paese a maggioranza buddista. Ma la recente epidemia di influenza nella regione getta di nuovo il buio.

Anche se il turismo è in genere più basso nei mesi da giugno fino ad ottobre a causa della stagione delle piogge, quest'anno sembra particolarmente basso.

Colpiti sembrano gli hotel di lusso, con diminuzioni anche del 40% . Tengono bene le attività per i viaggiatori con budget limitato (budget travel), con bancarelle di birra, souvenir, hotel, ostelli e pensioni lungo Khao San Road e zone limitrofe ancora vivaci.

Fonte: The Bangkok Post

Giugno 2009

 

 

 

HomeNotizie MondoNotizie ItaliaNotizie CinaCina mapCina meteoCina fotoAsia fotoDice il saggio