Crea sito
home notizie mondo notizie Italia notizie Cina asia foto dice il saggio  

Le prelibate uova portano la tartaruga marina a rischio estinzione

 

I buongustai della cucina potrebbero segnare l'estinzione della tartaruga marina.

Il vorace appetito dei malesi potrebbe segnare l'estinzione della specie, hanno avvertito i gruppi ambientalisti.

Secondo un rapporto do WWF - Malaysia, centinaia di migliaia di uova di tartaruga sono mangiate ogni anno in Malaysia, questo nonostante le campagne per fermare questa pratica.

Il direttore di WWF Malaysia ha dichiarato che uno dei fattori che contribuiscono alla sparizione delle tartarughe Liuto dalle coste malesi è quello del consumo delle sue uova.

Bisogna impedire che la stessa sorte tocchi alla Tartaruga verde e a quella embricata.

Le tartarughe una volta arrivavano a migliaia a deporre le uova sulle spiagge della Malaysia, che poi sono raccolte e vendute nei mercati. Ora questo è sempre più raro a causa della caccia di frodo e dello sviluppo costiero.

Il rapporto redatto da TRAFFIC Southeast Asia mostra come la domanda del mercato per le uova di tartaruga abbia superato l'offerta.

Si stima che nello stato nord-orientale di Teengganu siano state negoziate nel 2007 circa 442.000 uova, più del doppio del numero di uova di tartaruga verde previste nello stato, con uva fatte arrivare da fuori per soddisfare le domanda.
La maggior parte dei consumatori considera le uova di tartaruga una prelibatezza, mangiandole per gusto e piacere e non perché fonte di proteine o per supposti effetti medicinali o afrodisiaci.
Gli ambientalisti hanno sollecitato il governo a imporre un divieto sul consumo e la vendita commerciale di uova di tartaruga.
Viene reso noto che le circa 10.000 tartarughe che nidificavano ogni anno dal 1950 in Terengganu, in questo momento sono ridotte a sole 10.

 

Marzo 2010

Fonte: AFP