Crea sito

banco fotografico banner Vietnam

Banco Fotografico & Asiaspirit.it

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Malaysia Airlines vieta ai bambini voli in prima classe

 

Malaysia Airlines è la prima importante compagnia aerea a bandire ufficialmente i bambini dalle cabine di prima classe dei suoi aerei, divieto che si estenderà anche sui super jumbo A380.

L'amministratore delegato della compagnia aerea, Tengku Azmil, ha confermato la decisione, spiegando a suo modo che gli aeromobili A380 non disporrebbero di culle installate, quelle specifiche strutture necessarie ai bambini di poter volare sugli aerei.

I genitori che desiderano volare con l'attuale flotta Malaysia Airlines possono farlo, limitandosi ad occupare cabine della classe business ed economica, le quali sono provviste di culle.

In una discussione online su Twitter, l'amministratore delegato ha spiegato come la impopolare decisione sia stata presa a seguito delle numerose lamentele da parte di viaggiatori di prima classe sull'impossibilità di dormire a causa del pianto dei bambini.

I passeggeri di prima classe, classe premium (uomini d'affari che viaggiano soli), sono una significativa percentuale dei guadagni delle compagnie aeree e così non bisogna stupirsi che abbiano priorità rispetto agli altri tipi di passeggeri, genitori di bambini compresi.

Nel mese di maggio 2011 l'agenzia inglese Thomson Holidays ha lanciato la singolare esperienza vacanziera chiamata "Thomson couples" che garantisce agli aderenti l'assenza di bambini nelle proprie destinazioni.

Luglio 2011

Fonte: AFP NewsRelaxNews

 

All Content © 2007 Created by Bribri